Tre ricette per un detersivo per pavimenti fai da te

Tre ricette per un detersivo per pavimenti fai da te...

Vi capita mai di andare al supermercato e restare bloccati davanti allo scaffale dei detergenti per pavimenti, senza sapere quale acquistare? La scelta è infinita e tutti promettono di restituirvi pavimenti meravigliosi, che brillano come un gioiello, con foto delle etichette di sfolgoranti parquet e piastrelle super-lustre. Mentre vi arrovellate sul criterio con cui scegliere l’acquisto, tra il meno caro, quello in promozione, il preferito, quello usato da mamma o suocera o dalle amiche, il più ecologico, il più pubblicizzato, il più grande, domandatevi anche se esiste un’alternativa a costo quasi zero e a basso impatto ambientale, che potete realizzare a casa con ingredienti che avete già in dispensa. Esatto, è possibile! Vediamo allora insieme come realizzare 3 detergenti fai-da-te, a seconda del tipo di pavimento che avete in casa, con pochi ingredienti. Granito, marmo e pietra Per preparare un detergente per le superfici lapidee come granito e pietra, ecco una semplice ricetta. circa 3 litri di acqua 3 cucchiai di bicarbonato 10 cucchiai di alcool denaturato 1 goccia di sapone liquido o 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie Preparazione. In un secchio versate l’acqua, scioglietevi il bicarbonato e aggiungete l’alcool. Ultimate la miscela con del sapone di Marsiglia o, in alternativa, una goccia di sapone liquido per piatti. Mescolate il tutto e immergete lo straccio (preferibilmente in microfibra), che passerete sul pavimento dopo averlo ben strizzato. Grès, ceramica e cemento Per preparare un detergente per le superfici in cemento o in ceramica, che sono molto resistenti ma si possono comunque graffiare, ecco qui cosa vi serve. 3 litri di acqua 4 cucchiai di aceto 4 cucchiai di alcool denaturato 1 goccia di sapone liquido o 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie Preparazione. In un secchio con l’acqua, aggiungete l’alcool, l’aceto e un po’ di sapone di Marsiglia (o una goccia di sapone per piatti). Se avete un pavimento lucido, provate a raddoppiare le dosi di alcol e utilizzate 2 cucchiai di bicarbonato al posto dell’aceto. Anche in questo caso, lo straccio in microfibra va passato ben strizzato. Legno e parquet Sappiamo che il parquet, di qualunque essenza, è considerato il tipo di pavimento più delicato che ci sia. Trattarlo con un detersivo fai da te è comunque possibile, seguendo la nostra ricetta: 3 litri di acqua 2 cucchiai di bicarbonato 1 pezzettino di sapone di Marsiglia Preparazione. In un secchio con l’acqua, aggiungete il bicarbonato ed il sapone di Marsiglia, che può essere preparato in anticipo, sciogliendolo in acqua bollente e raccogliendone la crema in una bottiglia vuota, pronto per essere utilizzato all’occorrenza. La miscela detergente va passata con uno straccio in microfibra ben strizzato. Se volessimo trasformare questi detergenti in degli ottimi lava-incera, sarà sufficiente aggiungere 3 cucchiai di cera liquida alla mistura, meglio se ecologica (es. cera di carnauba, ottima e nutriente per il legno). In questo modo i pavimenti risulteranno brillanti, senza le fastidiose impronte lasciate dalla lucidatura.   (articolo originale di Claudia Raganà)...
Kit montaggio sedie per gli amanti del fai da te

Kit montaggio sedie per gli amanti del fai da te...

Ecco a voi un progetto che coniuga in se arte, design ed ecologia: stiamo parlando del Chairkit che l’artista e designer britannico Dan Civico ha presentato al London Design Festival dello scorso settembre. Il Chairkit è una serie, in edizione limitata, di sedie e tavolini di alta qualità che vengono venduti in in un pratico kit di montaggio. Quello che ci servirà per poterli assemblare è un po’ di buona volontà e qualche attrezzo: in questo modo anche noi saremo in grado di costruirci la nostra sedia o il nostro tavolino. Attraverso un solo oggetto potremmo godere di molteplici esperienze: una interattiva, una creativa ed una divertente. Ogni kit viene venduto corredato di stampa numerata e autografata con le istruzioni di montaggio: tutto quello che dovete fare è seguire le semplici istruzioni e in pochissimo tempo sarete seduti sulla vostra nuova sedia di design. L’idea oltre che molto semplice ed essenziale, ottimizza gli sprechi e massimizza l’uso dei materiali. Questi ultimi sono eco-sostenibili, come il multistrato di betulla e permettono di ridurre l’impatto ambientale. Infine, dona agli acquirenti il piacere di costruirsi da soli il loro arredamento fornendogli un’esperienza unica. Questo li rende sicuramente più inclini a conservare il prodotto che guadagna così maggiore longevità. Andrea Sciacca www.nestorepaladinoambiente.it fonte: dolcevita.it...
Un raggio di sole…fai da te!

Un raggio di sole…fai da te!

Oggi mi mostreremo come creare uno specchio davvero strabiliante. Mettiamo da parte la voglia di shopping e diamoci al fai da te!! Qui di seguito troverete tutte le istruzioni su come procedere….buon lavoro! (i complimenti sono assicurati!) Occorrente per lo Specchio Raggio di Sole Dorato: spessori di legno di diverse lunghezze bomboletta spray dorata colla per legno specchio rotondo compensato e viti per il retro Procedimento per lo Specchio Raggio di Sole Dorato: 1. Prendi gli spessori di legno e crea dei raggi asimmetrici utilizzando diverse lunghezze in modo da simulare un effetto esplosivo. Inizia ad incollare insieme i vari raggi, raggruppando i più corti in gruppi di sette, e i più lunghi in gruppi di nove. 2. Una volta incollati i vari gruppi, sistemali in modo da creare un pattern di raggi corti e lunghi, fai asciugare la colla dei vari gruppi di raggi e infine incolla tutto insieme fissandoli sulla tavoletta di compensato. 3. Quando tutto è asciutto colora i raggi con la bomboletta spray dorata e fai asciugare. Infine, cospargi il retro dello specchio con una colla forte e incolla lo specchio al centro dei raggi. Appoggia sullo specchio dei libri pesanti e lascia asciugare il tutto. 4. Per finire, attacca due viti sulla tavoletta di compensato e aggiungi del fil di ferro per attaccare lo specchio alla parete. Voila!...
Rulli in fantasia, per un super effetto vintage!

Rulli in fantasia, per un super effetto vintage!...

Oggi vi presentiamo The Painted House, per gli appassionati del fai da te è un’idea sicuramente molto interessante. Questi rulli di vernice a motivi geometrici, come potete vedere nelle foto, possono facilmente ricreare l’aspetto di uno sfondo classico e vintage e se si è disposti ad apprendere più seriamente questa tecnica, possono anche essere utilizzati per stampare i modelli su diversi tessuti. La fondatrice Chiara Bosanquet ha scoperto questi insoliti strumenti in Romania dove molte persone creative li usano come alternative alla carta da parati. I rulli a motivi geometrici in rilievo sono disponibili in 9 diversi disegni e a scelta si possono avere 2 tipi di applicatori, uno per l’uso su tessuto e l’altro per carta e pareti. I rulli sono riutilizzabili e intercambiabili. I tessuti hanno l’aspetto del stampato a mano tradizionale. Come qualsiasi altro tessuto stampato a mano, hanno bisogno di un lavaggio a mano e di un detergente delicato.  Qui sotto potete il video che mostra i rulli in azione. E’ inoltre possibile acquistare gli oggetti su Etsy, ad un prezzo equo.  ...
Colombe fai da te

Colombe fai da te

Bellissime colombe realizzate in stoffa o cartapesta appoggiate su rami trovati in riva al...